Sofia capitale europea dello smog

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=VzZlfkAWHH0[/youtube]

Sofia è la capitale europea dell’inquinamento: lo ha decretato l’Agenzia europea dell’ambiente. La capitale della Bulgaria rischierebbe pesanti sanzioni dalla Commissione europea. I rischi per la popolazione sono altissimi, si va da quelli respiratori (a breve termine) al cancro (a lungo termine). I ciclisti girano con le mascherine, ma dicono: “Ci servirebbero le maschere a gas”.

Le polveri sottili dovrebbero restare sotto i 50 milligrammi per metro cubo ogni giorno, ma qui siamo al doppio. I trasporti sono responsabili per il 70% dell’inquinamento, il riscaldamento delle abitazioni per il 20%, il resto per colpa delle industrie. A causare questi livelli alti di Pm10 sono dunque le auto, modelli troppo vecchi e inquinanti. E non aiuta la posizione geografica di Sofia, circondata dalle montagne.

Alessandro Pignatelli

Giornalista professionista e scrittore, amante della carta stampata come del mondo digitale. Ho lavorato per agenzie stampa e siti internet, imparando nel mio percorso professionale a essere tempestivo, preciso, ma anche ad approfondire con vere e proprie inchieste. Con i new media e i social, ho inserito nel mio curriculum anche concetti come SEO, keyword, motori di ricerca, posizionamento.