Manicure, passione anche maschile

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=auZFqc8qBH8[/youtube]

L’attenzione per la cura delle mani non conosce sesso. In fin dei conti queste sono un vero e proprio biglietto da visita. In Colombia per gli uomini è una prassi consolidata andare dal barbiere o in un centro estetico e farsi fare le unghie delle mani e dei piedi, magari mentre ci si tagliano i capelli. Una modalità che preferiscono alla manicure fatta in casa e per la quale spendono dai 4,5 ai 12 dollari.

Secondo un sondaggio realizzato dal sito di e-commerce Groupon, si sottopone a sedute di manicure il 27% dei colombiani contro il 14% dei brasiliani, l’11% dei messicani, il 9% degli argentini e il 5% dei cileni.

Luis Alfonso Parra, proprietario di una delle aziende di smalti più importanti della Colombia, sottolinea alla Bbc come ha tre linee specifiche per i prodotti maschili e come questi rappresentano il 10-15% della sua produzione.

Ma cosa spinge gli uomini colombiani verso una simile abitudine? Lo rivela un servizio delle Bbc.

Laura Proietti

Giornalista professionista, ho lavorato per carta stampata (quotidiani e settimanali), agenzie di stampa e siti internet. Ho esplorato la produzione della notizia in ogni sua sfaccettatura: come reporter e come addetta stampa. Ho spaziato nei settori più diversi: dalla cronaca all’enogastronomia, dalla politica all’economia, con un occhio particolare allo sport.