Treni: il Giappone aiuterà l’India

L’India è pronta a ricevere un aiuto eccellente per potenziare la propria rete di trasporti. In un paese dove ogni giorno 23 milioni di persone usano il trasporto ferroviario, spesso in condizioni precarie, urgono interventi molteplici ed estesi.

Il Giappone, specializzato in treni ultra veloci, è però interessato a un progetto in particolare: la costruzione di una tratta ad alta velocità nella zona ovest del paese, che collegherà Mumbai ad Ahmedabad.

Di fronte a treni vecchi e spesso super affollati, il progetto giapponese è in controtendenza. Per percorrere i 500 chilometri che separano le due città dell’India ci vorranno con il treno ad alta velocità 2 ore invece delle attuali 8.

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.