Morto Licio Gelli

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=Px-EYAvFpCk[/youtube]

E’ morto Licio Gelli, il ‘Venerabile’, il ‘Gran Maestro’ della P2. Aveva 96 anni ed era gravemente malato. A lui sono legati i più grandi misteri della Prima e della Seconda Repubblica italiana, dal crack Ambrosiano al depistaggio per la strage di Bologna. Amico di politici, servizi segreti, imprenditori e giornalisti, la sua è stata anche una vita di arresti, evasioni e vicende mai raccontate a nessuno.

“Sono nato fascista e morirò fascista” disse qualche tempo fa. Il crack Sindona, la loggia con mille nomi, tra cui Silvio Berlusconi, non basterebbe un libro per raccontare tutta la vita del ‘Materassaio’, un altro dei tanti soprannomi datigli mentre era in vita.

Alessandro Pignatelli

Giornalista professionista e scrittore, amante della carta stampata come del mondo digitale. Ho lavorato per agenzie stampa e siti internet, imparando nel mio percorso professionale a essere tempestivo, preciso, ma anche ad approfondire con vere e proprie inchieste. Con i new media e i social, ho inserito nel mio curriculum anche concetti come SEO, keyword, motori di ricerca, posizionamento.