Stitch, nuove conoscenze over50

Una nuova app pensata appositamente per coloro che hanno più di 50 anni. É Stitch, che è stata subito ribattezzata ‘Tinder for seniors’. Un bacino di utenti molto vasto, visto che il 30% dei ‘baby boomers’ sono single. Un modo non soltanto per trovare l’anima gemella con cui iniziare una romantica storia d’amore, ma anche per iniziare un’amicizia platonica all’interno della quale coltivare i propri hobby. È possibile incontrare gli altri membri anche tramite eventi e viaggi pensati per gli utenti di ‘Stitch’. Con tutta la sicurezza data dalla verifica degli iscritti, tramite copia della patente di guida.

La società titolare dell’app nei primi sei mesi di attività ha guadagnato 1 milione di dollari e i membri di Stitch continuano a crescere: dai 18 mila di ottobre ora sono 25mila.

Laura Proietti

Giornalista professionista, ho lavorato per carta stampata (quotidiani e settimanali), agenzie di stampa e siti internet. Ho esplorato la produzione della notizia in ogni sua sfaccettatura: come reporter e come addetta stampa. Ho spaziato nei settori più diversi: dalla cronaca all’enogastronomia, dalla politica all’economia, con un occhio particolare allo sport.