Myanmar: la crescita è d’oro

Il Myanmar (ex Birmania) è uno dei paesi asiatici in più rapida crescita. Da quando tre anni fa sono finite le sanzioni economiche dell’Occidente, e il governo locale ha concesso qualche diritto in più alla popolazione, l’economia del paese ha ripreso quota.

In questo breve video il responsabile della Uniliver (multinazionale nel campo dell’alimentazione e dei prodotti della casa) spiega come il business in un paese così lontano dalla cultura occidentale sia difficile. La presenza ramificata di piccoli mercati locali e la densità abitativa concentrata soprattutto nelle campagne, rende il lavoro di una multinazionale più complesso e rischioso.

I margini di profitto comunque ci sono, visto che il Pil è cresciuto nell’ultimo anno di oltre l’8%.

 

Redazione

Corriere dell’Economia è il portale informativo che ospita articoli di interesse settoriale e territoriale per operatori economici, enti e istituzioni che desiderano comunicare ai loro pubblici i contenuti inerenti la propria attività e organizzazione.