Nfl, i giocatori chiedono la marijuana terapeutica

La marijuana come panacea nel recupero da un infortunio. E’ quanto hanno affermato alcuni ex giocatori della Nfl, che ora spingono affinché la cannabis diventi legale in questo sport a livello terapeutico.

“Si sta davvero male a continuare a provare dolore – spiega uno degli intervistati – La marijuana medica è stata l’unica cosa ad aiutarmi ad uscire dal baratro che mi circondava”. Non solo. Gli atleti rivelano come fumare erba sia un sostegno pure a livello psicologico, in quanto in grado di bloccare attacchi di panico e stress mentale. Una battaglia che pare essere soltanto all’inizio.

Alessandro Pignatelli

Giornalista professionista e scrittore, amante della carta stampata come del mondo digitale. Ho lavorato per agenzie stampa e siti internet, imparando nel mio percorso professionale a essere tempestivo, preciso, ma anche ad approfondire con vere e proprie inchieste. Con i new media e i social, ho inserito nel mio curriculum anche concetti come SEO, keyword, motori di ricerca, posizionamento.